Come e perchè è importante fare la manutenzione delle frese? Ecco la guida definitiva

Ciao Fresatore, hai approfittato delle belle giornate dopo il lungo inverno e Burian (la perturbazione di gelo che ha investito l’Italia) per finalmente lavare l’automobile? Io si, la mia era così sporca che la targa era diventata illeggibile (ho rischiato la multa) e dai finestrini laterali non vedevo più nulla (ho rischiato ancora peggio).

Per non ammattirmi a sciogliere il tubo di gomma, avviare la pompa del pozzo, lavare l’auto, asciugare il tubo di gomma (altrimenti se la temperatura scende di nuovo sotto lo zero si forma ghiaccio e si rompe) ecc. ho deciso di andare al lavaggio a rulli del mio quartiere e guarda caso non ero l’unico ad averne bisogno: c’erano ben 7 auto prima della mia! Per evitare di passare tutta la giornata al lavaggio, decido di provarne un altro ma…idem, stessa situazione. A questo punto mi metto il cuore in pace, aspetto ed inizio a riflettere.

Cavolo, la gente è mediamente disposta a sprecare anche un’ora di tempo in fila al lavaggio auto…e non si preoccupa di investire qualche minuto nella manutenzione delle proprie frese?   

Per carità, non sto dicendo che è sbagliato lavare l’automobile ci mancherebbe…ma hai mai pensato che ogni volta che esegui una fresata e (se va bene…cioè se sei giudizioso) riponi le tue frese nella scatola o nel porta frese (quel piano di appoggio con tanti buchi nei quali inserire il codolo) senza averla nemmeno pulita, quando la vai a riprendere hai sempre l’impressione di avere fra le mani un utensile vecchio e trasandato che ti impedisce di esprimere al meglio la tua abilità e di creare quei magnifici progetti così esattamente come li hai i testa?

E questo pensiero genera in te quella frustrazione che non ti fa raggiungere la massima soddisfazione personale e divertimento che solo la lavorazione efficace del legno è in grado di regalarti!

Se ci pensi bene…perché quando l’automobile è sporca la lavi ed ogni 15-25000 km fai la manutenzione (spendendo anche dei bei soldini) ma non investi mai qualche minuto del tuo tempo per curare le tue amate frese?

“Ma Matteo…belle parole…ma l’automobile costa molti soldi e la manutenzione mi serve per evitare che si rompa!”

Certo hai ragione e fai bene, il concetto che sto cercando di passarti è che dovresti curare ancora di più quegli strumenti che ti permettono di divertirti e rilassarti o addirittura di guadagnare per vivere.

Iniziando a fare la manutenzione delle tue frese regolarmente dopo l’uso, guadagnerai infatti i seguenti vantaggi:

  • Una maggiore precisione di taglio, che ti permetterà di creare delle lavorazioni più lisce e senza bruciature, grazie all’assenza di incrostazioni o trucioli vecchi induriti sul tagliente, che farebbero da colla per i nuovi trucioli.
  • Una maggiore durata del filo del tagliente, ritardando l’esigenza dell’affilatura o la sostituzione della fresa, facendoti risparmiare tempo e denaro.
  • Un minor rischio di rottura improvvisa della fresa, a causa delle incrostazioni che potrebbero dare origine a fenomeni di corrosione, permettendoti quindi di fresare in modo sereno e sicuro, più a lungo, fino a quando vuoi e non fino a quando puoi.

OK mi hai convinto…come devo fare la manutenzione delle frese?

Per garantire la massima precisione e durata delle tue frese, devi ALMENO rimuovere le incrostazioni, lo sporco, gli olii, i residui di colla, i trucioli e qualsiasi altra cosa resti attaccata alla fresa dopo l’utilizzo.

Attenzione a non usare acqua, benzina, alcool o altri liquidi in genere presenti nel tuo laboratorio…risulterebbero poco efficaci e correresti il rischio di peggiorare addirittura la situazione andando ad accentuare i fenomeni di corrosione. Liquidi troppo aggressivi possono infatti rimuovere la verniciatura o rivestimento dalla fresa, oltre che essere pericolosi per le tue mani, occhi e naso.

Per pulire le tue frese devi utilizzare dei prodotti sviluppati appositamente. Ne esistono molti in commercio e ti consiglio di scegliere quelli di origine naturale e non chimica, così avrai la certezza di poterli maneggiare senza rischio e di non danneggiare l’utensile. In oltre contribuirai a salvaguardare l’ambiente, un aspetto molto importante al giorno d’oggi e che sta molto a cuore a noi di Fraiser.

Abbiamo infatti sviluppato, in collaborazione con una importante azienda di prodotti per la pulizia, il TOOLSNER 3.0, un eccellente liquido pulitore per utensili da taglio (frese, lame, punte, coltelli ecc.), che riesce a sgrassare e rimuovere anche gli sporchi più difficili grazie agli speciali e unici TENSIOATTIVI estratti completamente dalla natura. Basta spruzzarlo sull’utensile, aspettare qualche secondo e passare uno spazzolino o uno straccio. Come per magia, anche lo sporco più difficile si arrende ai potenti tensioattivi che abbiamo scoperto ed utilizzato! In oltre, la profumazione è molto gradevole.

Lo trovi qui in offerta per un periodo limitato: https://www.fraisertools.com/it/sgrassatore-industriale.html

Come fare per pulirla – in modo pratico ? (applicabile a tutti gli utensili da taglio industriali)

In questo video te lo spiega Stefano, il falegname numero 1 su youtube!

Una volta che avrai provato TOOSLNER 3.0, tutti gli altri prodotti per la pulizia saranno solo un brutto ricordo!

Iscriviti subito al nostro canale youtube per non perderti neanche una nuova uscita e restare sempre aggiornato sul mondo della fresatura!

Clicca qua sotto e fallo in meno di 2 secondi!

 

**************************************************************
Bene, ora hai capito l’importanza della pulizia dell’utensile dopo l’utilizzo e sei già avanti anni luce rispetto agli altri che trascurano o ignorano questo aspetto…ma c’è di più!

Hai presente quando hai fatto una buona cena, mangiando del cibo fresco e saporito in buona compagnia (che sia tua moglie, o amici, o una bottiglia di buon vino) e hai ancora un posticino per il dolce (o l’amaro…)? La così detta ciliegina sulla torta?

Se vuoi massimizzare l’efficacia della manutenzione e di conseguenza tutti i vantaggi che hai già capito, dopo la pulizia devi PROTEGGERE la tua fresa con un prodotto in grado di creare una patina invisibile che però sarà uno scudo impenetrabile alle polveri ed alla corrosione!

“Wow Matteo…ma non mi avevi già spiegato che le Fraiser hanno lo speciale rivestimento BLK che impedisce proprio la corrosione e riduce l’appiccicarsi delle polveri e trucioli?”

Certo hai ragione, le frese Fraiser hanno lo speciale rivestimento BLK che è certamente una barriera super efficace ma che, con l’utilizzo della fresa soprattutto con legni duri, potrebbe ridursi (non mi dire adesso che allora il rivestimento perde di valore…per favore…se si consuma il filo del tagliente in metallo duro si potrà consumare un po’ anche il rivestimento no?)  

Ed è proprio per questo motivo che abbiamo sviluppato il fenomenale BITTOP, da applicare dopo aver pulito la tua fresa, per ripristinare la protezione dalla corrosione e dalle polveri e massimizzare la durata del tuo utensile professionale!

BITTOP è un prodotto esclusivo che riceverai in regalo ogni volta che acquisterai una fresa Fraiser. Non lo troverai in commercio. Prova pure a cercare qualcosa di simile…sprecherai il tuo tempo!

 

***********************************************

Ora che conosci i segreti per fare la perfetta manutenzione delle tue frese, lascia che ti ricordi che tutto ciò non ti servirà a nulla se la tua fresa non è professionale! La pulizia e la conservazione non hanno infatti alcun effetto se la fresa è stata progettata da generalisti (cioè aziende che producono infinite famiglie di utensili perché l’unico obiettivo è aumentare il fatturato) e già da nuova rende le superfici del legno ruvide e bruciate!

Fraiser invece è un marchio italiano specializzato esclusivamente su robuste frese verticali per legno, che distribuisce direttamente online (evitando i rivenditori). Siamo gli unici con queste caratteristiche e la nostra famiglia serve ormai con successo da più di 40 anni alcune fra le migliori aziende del settore.

La nostra specializzazione ci ha permesso di creare un servizio di assistenza pre o post acquisto fondamentale per evitare di farti compiere errori sulla scelta ed utilizzo della fresa e ci vanta di essere gli unici a darti 2 speciali garanzie sul tuo acquisto, per farti dormire sonni tranquilli sempre (trovi maggiori info qui https://www.fraisertools.com/it/).

Da oggi non hai più scuse, da oggi potrai esprimere al meglio la tua abilità e raggiungere la massima soddisfazione personale e divertimento durante la fresatura del legno!

Scegli subito la tua robusta fresa Fraiser (BITTOP incluso), clicca qui https://www.fraisertools.com/it/

Scegli subito l’efficace pulitore TOOLSNER 3.0, clicca qui https://www.fraisertools.com/it/sgrassatore-industriale.html

e inizia a fresare come i migliori!

 

Matteo

Rock & Fraiser 

Commenta con Facebook

Leave a Reply