Fresatura legno CNC – Quando senti la parola CNC inizi a intonare “TNT” degli AC/DC, saltando e bullettandoti perché ti senti la versione giovanile di Brian Johnson? Ecco la guida definitiva che ho scritto per te.

fresatura legno cnc

Ti senti fuori luogo e spaesato quando senti parlare della fresatura legno CNC e hai paura di fare una brutta figura e rovinare quell’immagine da ingegnere aerospaziale che la gente ha di te, anche se ormai sono più gli anni che TU lavori il legno che quelli di Sturaro che fa panchina nelle squadre dove va a giocare ?

“Ma Matteo … la fresatura legno CNC io l’ho capito benissimo ….”

Bravo! Sei nella cerchia del 7% della gente che ha un’idea ben precisa sull’argomento.

Invece, per il restante 93% dei miei clienti (e studenti) sentirsi non del tutto a loro agio quando affrontiamo questo discorso è normale, sopratutto per chi non ha una macchina CNC e giustamente non pensa a “studiare la teoria” ma a praticare le lavorazioni e a portare a casa il grano !

Per questo oggi ho deciso di approfondire l’argomento e cercare di farti capire i concetti nel modo più semplice possibile (non che tu non sia una “cima”, ma è proprio il concetto che a volte è molto frainteso e travisato, per citare il Trio Medusa).

Partiamo dalla base e iniziamo subito a parlare della Fresatura legno CNC.

Cosa si intende per fresatura legno CNC ?

Con il termine CNC si intende “macchine a controllo numerico” (dall’inglese Computer Numerical Control), ovvero tutte quelle macchine utensili il cui movimento è comandato da un programma che inserisce manualmente l’operatore all’interno del computer presente nella macchina.

Quindi queste macchina le possiamo catalogare come macchine utensili “autonome”, che una volta caricate con un programma da parte dell’operatore possono lavorare da sole senza bisogno di qualcuno che le comandi ulteriormente.

Visto che è necessario l’inserimento di un programma, non fare l’errore di definirle ROBOT. Quest’ultimi sono infatti in grado di adattarsi a situazioni non previste (un esempio può essere un oggetto che non è nella posizione prefissata) portando a termine il lavoro ugualmente senza intoppi o bisogno di intervento fisico.

La lavorazione CNC del legno permette di raggiungere standard qualitativi molto elevati, creando dei prodotti finali lisci e difficilmente migliorabili.

La macchina più usata e la più famosa (se non l’unica) per la fresatura CNC del legno è senza ombra di dubbio il “Pantografo CNC”.

 

Pantografo CNC

pantografo CNC 5 assi

Pantografo CNC 5 assi –  gli utensili caricati sono cerchiati

 

Il pantografo CNC per legno è una macchina comune e molto usata da quasi tutti i falegnami. Una vera “rivoluzione” a quel tempo, che permette di facilitare la maggior parte delle lavorazioni e portarle da “manuali, rompi palle e mangia tempo” ad “automatiche, leggere e sforna soldi”.

Le lavorazioni possibili con la CNC sono delineate dal numero di “ASSI” che la macchina può gestire; per quelli che, come me, quando erano a scuola avevano altre cose più importanti a cui pensare, sono quelle lettere  x,y,z del “buon vecchio piano cartesiano”che semplicemente indicano i movimenti orizzontali, verticali e trasversali.

Naturalmente gli assi sono 3 (x,y,z come abbiamo detto) ma ci sono macchine anche con 4 e 5 assi.

“Ma a cosa servono allora Matteo ?”

Con il 4° e 5° asse, semplicemente, possiamo avere la possibilità di far girare la testa portautensili come vogliamo (orbita completa).

Dare informazioni precise sull’utilizzo delle CNC è molto difficile perché ogni macchina, ogni azienda, ogni marchio ha una sua linea guida e delle sue “strategie” che comportano dei dettagli tecnici molto spesso incomprensibili anche dall’operatore stesso.

Per piccoli suggerimenti su come caricare bene l’utensile e l’impostazione dei giri al minuto della tua fresa, consulta questo articolo “Come utilizzare le frese?” dove ho già analizzato queste cose per te.

 

Programmi per CNC

Un programma CNC è un insieme di istruzioni, espresse in un linguaggio che si interfaccia al PC , raggruppate in frammenti di codice chiamati blocchi o linee. ” – quindi possiamo definire il programma CNC un insieme di codici e numeri corrispondenti a movimenti della macchina (esempio C10 significherà che la macchina si sposti sul punto C10) i quali tutti insieme messi nel posto giusto e al momento giusto, vengono caricati nel PC facendoti fare la tua “amata” lavorazione.

(Prima di rendere esecutivo un programma è opportuno utilizzare un simulatore che, senza fare danni, evidenzi gli errori commessi).

Attualmente esistono molti linguaggi di programmazione delle macchine utensili – CNC, ma sono tutti evoluzione di un linguaggio base chiamato Codice ISO Standard, ma non vi sto a parlare di questo perché ci vorrebbe un libro solo per imparare ad azzerare la macchina (in realtà è un comando, ma entrare nei meccanismi esige un po’ di studio e molto tempo … personalmente l’ho fatto a scuola e solo in quinta superiore sono riuscito a non fare danni quando facevo partire il simulatore).

 

Frese per fresatura CNC

Serie di frese adatte per fresatura CNC

“Ma Matteo …. posso inserire tutte le frese che voglio nel CNC … che mi vuoi fare prendere frese diverse ?”

No no, tranquillo – so che puoi montare qualsiasi fresa tu voglia però ti voglio dare qualche dritta e condividere quello che in quasi 50 anni la mia famiglia ha imparato e condiviso con me.

Le frese più utilizzare per il pantografo CNC sono messe in una categoria a parte, specifica, che si chiama “Frese CNC o Elicoidali”.

Possono essere in Metallo duro (HW) – o in Diamante (PCD)

 

Le lavorazioni più comuni sono quelle di contornatura, sezionatura e sagomatura.

La contornatura

è la lavorazione che va a contornare il legno, cioè ripassarlo nei contorni rifinendolo finemente se si vuole una finitura liscia, o lasciando un po’ di rugosità, quando si vuole un po’ di ruvido per una successiva lavorazione.

Esempio di fresa per finitura ottimale in metallo duro: FR.304
Esempio di fresa per finitura ottimale in diamante: FRD.109

La sezionatura

invece è la versione pantografale della macchina sezionatrice che usa le lame circolari; si usano frese per tagliare il legno a misura per poi rifinirlo con un’altra fresa o semplicemente utilizzarlo in un’altra macchina per un’altra lavorazione o applicazione.

Esempio di fresa per sezionatura ottimale in metallo duro: FR.309
Esempio di fresa per sezionatura ottimale in diamante: FRD.103

La sagomatura

Invece, come dice la parola stessa, è la lavorazione per “Sagomare” il legno, ovvero creare una determinata figura diversa da quella dritta (pensa ad un raggio o ad una qualsiasi figura che ti viene in mente).

Esempio di fresa per sagomatura ottimale in metallo duro: FR.309
Esempio di fresa per sagomatura ottimale in diamante: al momento non ne abbiamo in negozio, di solito si fanno su misura e su specifico disegno.

 


Conclusioni

La fresatura CNC per legno è sicuramente una delle svolte più incisive ed epocali nel nostro settore. Una macchina versatile in grado, con il giusto utensile, di fare qualsiasi lavorazione e di agevolarvi la vita professionale facendovi risparmiare molto tempo e, di conseguenza, facendoti guadagnare molto più grano.

Naturalmente tutto questo che hai imparato fino ad oggi e/o hai imparato a scuola (che sia pubblica o privata in azienda), così come utilizzare i giusti parametri, essere in grado di leggere bene i programmi e ritoccarli ove necessario, avere voglia di imparare ed investire tempo dietro a queste macchina non ti serve a niente se non utilizzi poi la fresa adatta.

Sbagliare fresa o affidarsi a fornitori inesperti ed economici solo per dire “guarda ho risparmiato qua, posso stare più basso nel preventivo” ti farà in realtà solo buttare al vento il doppio del tempo e il doppio dei soldi !

Affidare invece le tue scelte e chiedere consiglio ad esperti e specialisti è solo uno dei tanti pilastri in grado di tenere in piedi la tua azienda, e come tutti gli altri pilastri è fondamentale per sostenere il tuo bel tempio, che sia la tua bella azienda o il tuo posto fisso di lavoro, per farti lavorare sereno e poter programmare la tua vita lavorativa senza intoppi – andando a beneficiare anche la tua vita privata e sentendoti:

  • sicuro di affrontare i problemi quotidiani sapendo che hai un progetto solido che non può cadere da un momento all’altro.
  • tranquillo, di usare il giusto utensile ed eseguire la giusta lavorazione.
  • leggero, per non dover ogni volta fare testa-croce con la monetina per capire come impostare la tua lavorazione.

Noi di Fraiser siamo specializzati in robuste frese Italiane per legno, aiutiamo già migliaia di persone, tra cui i migliori del mercato – aziende con più di 300 dipendenti e 50 anni di esperienza alle spalle, che hanno sempre detto di cercare e volere gente come noi, perché è uno dei loro segreti per essere sempre al top (parole loro).

 

E tu ?
Sei pronto a lavorare come i migliori ?
Affida la tua lavorazione e la tua vita professionale a professionisti specializzati.


 

Se invece vorresti migliorare le tue competenze sulle Frese e Fresature del legno, ma per colpa dei consigli quasi sempre sbagliati di tuo cugino, dei tuoi amici o della ferramenta sotto casa non ci riesci MAI e le tue lavorazioni sono sempre la brutta copia di quello che avevi in testa:

HO UNA SUPER-NOTIZIA PER TE

L’analisi di quasi 30 richieste di assistenza giornaliere e le soluzioni che abbiamo fornito (quasi tutte in giornata) ci hanno fatto accumulare tanta esperienza nel corso del tempo ed oggi, con molta umiltà, possiamo confermare quello che dicono i nostri clienti di noi: 

SIAMO DIVENTATI GLI ESPERTI DELLE FRESE E DELLA FRESATURE DEL LEGNO!

Ed è proprio questa grande responsabilità che ci è stata conferita dai nostri stessi clienti, che ci ha spinto a raccogliere e sintetizzare tutte le competenze nel primo ed unico manuale dedicato a chi vuole conoscere le nozioni fondamentali sulle frese e sulla fresatura del legno!

Fresatore Felice è il primo ed unico manuale che ti insegna in modo semplice e veloce tutte le nozioni fondamentali sulle frese e sulla fresatura del legno, per diventare finalmente abile ed autonomo nel creare quelle lavorazioni che ti rendono così fiero e felice!

E solo per te che stai leggendo questo articolo puoi prendertelo ad un PAZZO PREZZO

Usa il codice ” BBLOG ” per ricevere un BUONO DEL 50% sul tuo nuovo manuale
Clicca qua => Manuale Fresatore Felice

 

Ci vediamo nel CLUB dei FrAisatori

Matteo

Rock & Fraiser

Commenta con Facebook

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.